informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

strudel mela

Lo strudel di mele è un dolce ottimo da gustare durante tutto l’anno, anche se è con l’avvicinarsi delle feste che il suo consumo aumenta. Mangiare un pezzo di strudel di mele, con il morbido e caldo ripieno e la pasta sfoglia croccante all’esterno, è un piacere unico. A me personalmente piace tantissimo abbinato con il gelato. 


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
60 minuti  Facile 6-8 persone

INGREDIENTI:
  • 300 gr di pasta sfoglia
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 600 gr di mele renette
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 50 gr di uva sultanina
  • succo di 1/2 limone
  • 30 gr pinoli
  • 2 pizzichi di cannella
  • 1 cucchiaio di rhum
  • 100 gr di marmellata di albicocche
  • zucchero a velo


Lavate le mele sotto l’acqua corrente, sbucciatele, togliete i torsoli e tagliatele a fette sottili. Mettetele in una ciotola con due cucchiai di zucchero, il rhum e il succo del limone.
Prendete l’uvetta, mettetela in un bicchiere d’acqua calda e lasciatela in immersione per circa 10 minuti, dopodiché strizzatela e asciugatela.
Prendete il rotolo di pasta sfoglia, stendetelo su un piano da lavoro infarinato e allargatelo leggermente, aiutandovi con un mattarello.
Stendete la pasta sfoglia su una teglia coperta con carta forno e spalmate su tutta la superficie la marmellata di albicocche.
Mettete al centro della pasta le mele, l’uvetta, i pinoli e spolverate con due cucchiai di zucchero e la cannella.

Sollevate il bordo della pasta e arrotolate la sfoglia su se stessa.
Sigillate bene lo strudel con le mani affinché il contenuto non fuoriesca, dopodiché spennellate la superficie con il tuorlo d’uovo sbattuto e infornate a 180°c per 40-45 minuti.

Prestate attenzione durante la cottura dello strudel in forno e, qualora vi accorgeste che la superficie tende a scurirsi troppo, coprite la teglia con un foglio di alluminio e proseguite la cottura.
Una volta pronto, fate raffreddare lo strudel a temperatura ambiente e spolveratelo con lo zucchero a velo prima di servirlo. Oppure, come nella descrizione iniziale, consumatelo caldo, accostando un buon gelato alla vaniglia.

Dove non è espressamente indicato, il contenuto fotografico delle ricette non è di proprietà di "Fornelli e Ricette". La fonte è il web.


Vuoi essere aggiornato sulle ultime ricette di "Fornelli & Ricette" o chiedermi maggiori dettagli? Segui la pagina Facebook o Instagram

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Potresti provare anche un altro dolce:

La pasta frolla è una belle basi di pasticceria più versatile, che permette di preparare biscotti, crostate

Marzo è il mese delle donne, della loro celebrazione e dell'otto marzo. Da donna ingegnere, non ho mai pensato che il genere sia un limite o un problema.

I muffin sono piccoli e buonissimi dolcetti di origine americana che ormai si ritrovano anche nel nostro paese.

Iscriviti alla Newsletter!

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette!

Iscrivendoti alla mia Newsletter, ti invierò un messaggio mensile con idee, suggerimenti culinari, novità ed eventi legati alla cucina!
Nessuno spam! Te lo prometto! :-)

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Dai Socials di "Fornelli & Ricette"

Ti piace "Fornelli & Ricette"?
Allora, condividi e segui!

Share With Friends...

Aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici. Social, E-mail o WhatsApp, basta cliccare e condividere!

...And Follow Us:

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette inserite!