informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

mostaccioli morbidi

I mostaccioli sono dei dolcetti morbidi e profumati. Ci sono diverse versioni, a seconda della regione del Sud di cui parliamo. Ma io sono leccese, quindi vi propongo la mia ricetta salentina. La differenza fondamentale rispetto alle altre ricette è nella glassa, infatti, nel salentino, i mostaccioli non si glassano con il cioccolato fondente. 

Generalmente, si associa questo dolce al Natale. Per me è diverso! Infatti, il mostacciolo è un biscotto che evoca la festa del santo patrono del paese da cui provengo: Copertino! Il 18 settembre si celebra San Giuseppe di Copertino e, per le vie del paese in festa, si sentono gli effluvi del croccante alle mandorle e dei mostaccioli. Ogni copertinese che si rispetti, per il pranzo della festa, acquista "nnu 'nsertu" (un sacchetto) di "mustazzueli" (mostaccioli), "cupeta" (croccante alle mandorle) e frutta secca. 

Per questo Natale, io ho preparato la base del biscotto con diverse glassature, quella all'acqua come da tradizione leccese, e quella al cioccolato, come per altre versioni.
Vediamo insieme come preparare i mostaccioli!


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI

Un paio d'ore (non consecutive)

Facile Una trentina di pezzi

INGREDIENTI PER LA BASE:
Farina 00 250 gr
Zucchero semolato 140 gr
Cacao amaro 25 gr
Succo di arancia 50 gr 
Buccia d'arancia 1
Acqua 50 gr
Mandorle 100 gr 
Cannella, zenzero, chiodi di garfono, noce moscata e pepe nero 2 cucchiaini di spezie miste 
Ammoniaca per dolci oppure lievito per dolci Mezzo cucchiaino
Sale Un pizzico 
INGREDIENTI PER LA GLASSA ALL'ACQUA AL CACAO:  
Zucchero a velo 250 gr 
Acqua 70 ml 
Cacao amaro 35 gr 
INGREDIENTI PER LA GLASSA AL CIOCCOLATO BIANDO:  
Cioccolato bianco 150 gr
ACCESSORI:  
Spianatoia Teglie di alluminio
Carta forno Mattarello
Mixer  

 

 

 

 Prima di partire con la ricetta, vorrei fare alcune considerazioni:

 - Lievito per dolci o ammoniaca alimentare: possono essere utilizzati entrambi, ma, in questo tipo di preparazione, l'ammoniaca rende più fragranti i biscotti. L'ammoniaca alimentare si trova, facilmente, al supermercato ma, se avete a portata di mano una farmacia con laboratorio, potete chiedere al vostro farmacista il "carbonato di ammonio". 
 - Il mio forno è un po' datato e, se uso una normale placca da forno, mi brucia il fondo dei biscotti. Se anche voi avete questo problema, utilizzate le teglie di alluminio. Annullano il problema.
 - Io ho due elettrodomestici utilissimi: la macchina del pane e la planetaria. Uso la funzione impasto della macchina del pane, quando le quantità sono poche. Ma, ovviamente, la ricetta può essere eseguita tranquillamente, impastando a mano.

Nel mixer, inserite le mandorle e la buccia d'arancia. Tritate fino ad ottenere una granella sottile. Nel mio caso ho tritato anche i chiodi di garofano, perchè non ho trovato la polvere. Nel bicchiere per impastare (o sulla spianatoia), preparate tutti gli ingredienti richiesti, tranne il succo d'arancia e l'acqua. Bagnate ed impastate, gradualmente, con il succo d'arancia. Una volta terminato il succo, passate all'acqua, monitorando la consistenza dell'impasto. L'assorbimento di liquidi dipende dalla farina che state utilizzando. All'inizio, l'impasto si presenta slegato, ma non cedete aggiungendo acqua. Lavoratelo bene fino ad ottenere una bella pallotta, profumata e compatta. Fate riposare in frigo per una mezz'oretta.

Passato il tempo, spolverate di farina la spianatoia e stendete l'impasto di uno spessore di circa un centimetro. Ritagliate dei quadrotti e spostateli in una teglia, distanziati tra loro. Informate in forno già caldo a 180°C per 12-14 minuti. Devono essere morbidi. Sistemate i biscotti sulla gratella e fateli raffreddare completamente.

Passiamo alla glassatura. Io li ho glassati in due modi: cioccolato bianco e glassa all'acqua al cioccolato. Partiamo dalla glassa all'acqua. Sistemate cacao e zucchero in un pentolino, aggiungete acqua tiepida e mescolate bene fino a completo scioglimento degli ingredienti. Con glassa ancora tiepida, immergete i biscotti, ripassateli nella glassa e sistemateli a raffreddare su una gratella. Per il cioccolato bianco, sciogliete a bagnomaria e procedete allo stesso modo. Immergete e fate raffreddare sulla gratella. 

Una volta che le glasse saranno completamente solide (per il cioccolato bianco ci vorrà un po' di più), potete conservare i mostaccioli in scatole di latta fino ad un mese...ma non dureranno tanto!

mostaccioli morbidi dett

Foto: Fornelli & Ricette.


Vuoi essere aggiornato sulle ultime ricette di "Fornelli & Ricette" o chiedermi maggiori dettagli? Segui la pagina Facebook o Instagram

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Potresti provare anche un altro dolce:

Lo so! La torta pan di zenzero è un dolce tipicamente natalizio. Lo so! Natale è ancora lontano. Ma quest'anno è un anno particolare!

I purciddhruzzi, meglio conosciuti in tutt'Italia con il nome di struffoli, sono il dolce tipico natalizio del leccese per eccellenza.

Partiamo dal presupposto che il panbrioches non è un dolce...o meglio, se siete abituati ai bei ciambelloni saportiti, non è questo il dolce che fa per voi.

Iscriviti alla Newsletter!

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette!

Iscrivendoti alla mia Newsletter, ti invierò un messaggio mensile con idee, suggerimenti culinari, novità ed eventi legati alla cucina!
Nessuno spam! Te lo prometto! :-)

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Dai Socials di "Fornelli & Ricette"

Ti piace "Fornelli & Ricette"?
Allora, condividi e segui!

Share With Friends...

Aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici. Social, E-mail o WhatsApp, basta cliccare e condividere!

...And Follow Us:

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette inserite!