informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

pasta peperoni

I rigatoni ai peperoni sono un primo piatto saporito e cremoso, in cui questi ortaggi, che io adoro, trovano la loro massima esaltazione. Che siano, verdi, gialli o rossi , alla fine si sciolgono all'interno del sugo, rendendolo golosissimo. Quindi, preparate il pane e abbandonatevi in scarpette goduriose.

La ricetta di mia madre prevede l'uso della panna da cucina. Già in altri articoli ho spiegato che io non approvo molto l'uso di questo ingrediente che, alla fine, aggrega ma non dà nessun valore aggiunto. Io utilizzo il formaggio spalmabile che oltre a rendere il piatto molto cremoso, dona anche una nota di gusto in più. Fate voi! 


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
Un'oretta Media 4 persone

INGREDIENTI:
Rigatoni 70 gr circa a commensale
Peperoni 2 grandi
Olive celline nere in salamoia Un paio di cucchiai
Timo Un rametto
Cipolla  Mezza
Passata di pomodoro 500 ml
Formaggio spalmabile o panna da cucina 2-3 cucchiai
Olio d'oliva, sale e pepe q.b.
STRUMENTI:
Casseruole Carta forno 
 Forno  

Spolverate i peperoni con un canovaccio umido. Spelate le cipolle e tagliatele in quattro spicchi. Rivestite una teglia da carta forno, adagiatevi le verdure e infornate a 200° per circa 20 minuti, avendo cura di rigirare ogni tanto i peperoni. Quando saranno pronti, mettete le cipolle in un contenitore ed i peperoni nel sacchetto per congelare.

Fate raffreddare completamente. Questo passaggio permetterà al vapore intrappolato nel sacchetto di staccare la pellicina esterna dell'ortaggio facilitando le operazioni di spellatura. Quando saranno completamente freddi, spellate i peperoni, eliminate picciolo e semi bianchi e riduceteli a striscioline.

 

 

In una casseruola, fate rosolare la cipolla tritata in un fondo d'olio d'oliva. Quando la cipolla sarà imbiondita, aggiungete peperoni e olive. Abbassate la fiamma e cuocete per una decina di minuti, rimestando spesso per non far colorare i peperoni. Passato il tempo, completate con la passata di pomodoro.

Salate e pepate, allungate con una tazza di acqua calda e fate bollire per circa trenta-quaranta minuti a fuoco basso. Se necessario, allungate con altra acqua calda. Passato il tempo, il sugo deve essere ben rappreso. Sciogliete un paio di cucchiai di formaggio spalmabile e lasciate riposare.

Portate a bollore abbondante acqua calda e calate i rigatoni. Scolate la pasta un po' indietro di cottura  e trasferitela nel condimento, conservando l'acqua di cottura. Spadellate fino a raggiungere la cottura desiderata, ammorbidendo, se necessario, con l'acqua della pasta. Servite calda.

Foto: "Fornelli e Ricette".


Vuoi essere aggiornato sulle ultime ricette di "Fornelli & Ricette" o chiedermi maggiori dettagli? Segui la pagina Facebook o Instagram

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Potresti provare anche un altro primo piatto:

Le orecchiette con le cime di rapa non sono un piatto caratteristico del Salento! Le orecchiette, nel leccese, vengono condite con il sugo di pomodoro

Sempre dal mio menù pasquale, sua maestà la lasagna! Bella, cicciosa, carica di ragù e di besciamella proprio come piace a me!

Ecco! Come si vede dalla foto, ho approfittato del totano per preparare un vero piatto unico. Infatti, il sughetto di cottura del pesce è perfetto per cucinarci anche la pasta!

Iscriviti alla Newsletter!

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette!

Iscrivendoti alla mia Newsletter, ti invierò un messaggio mensile con idee, suggerimenti culinari, novità ed eventi legati alla cucina!
Nessuno spam! Te lo prometto! :-)

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Dai Socials di "Fornelli & Ricette"

Ti piace "Fornelli & Ricette"?
Allora, condividi e segui!

Share With Friends...

Aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici. Social, E-mail o WhatsApp, basta cliccare e condividere!

...And Follow Us:

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette inserite!