informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

gamberi salsa piccante

Avete voglia di qualcosa di nuovo, che sia delicato e allo stesso tempo deciso nel sapore, coinvolgente e afrodisiaco? Ecco un secondo per palati forti ma altrettanto raffinati: gamberetti in salsa piccante su carpaccio di limone, il secondo ideale per una serata di festa con possibili risvolti vivaci.


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
30 minuti Media 4 persone

INGREDIENTI:
  • 500 gr. di gamberetti
  • 2 limoni non trattati
  • olio extravergine d'olive, sale, pepe e prezzemolo q.b.

Per la salsa piccante:

  • 300 gr. di farina
  • 50 gr. di burro
  • 1 tuorlo d'uovo
  • tabasco e zenzero q.b.


Lavate con cura i limoni, asciugateli e affettateli sottilmente. Riunite le rondelle in un piattino e cospargetele di sale, pepe e un filo d’olio extravergine (non esagerate con le quantità!). Lasciate insaporire per qualche minuto.
Pulite i gamberetti, sgusciateli ed eliminate le teste, ma lasciate le code. Lessateli quindi in acqua leggermente salata, basteranno pochi minuti.

Se non volete lessare i gamberetti, potete farli rosolare per un paio di minuti in un filo d’olio e 1 spicchio d’aglio o gratinarli leggermente in forno. Nulla vieta di consumarli a crudo, purché facciate massima attenzione ad acquistarli freschissimi e a lavarli con estrema cura.

 

Preparate intanto la salsina. Fate sciogliere il burro in un pentolino posto su fiamma bassa. Incorporate la farina lentamente mentre mescolate con un frustino. Stemperate con un po’ d’acqua di cottura dei gamberetti e aggiungete qualche goccia di tabasco. Per l’effetto piccante della salsa, in alternativa al tabasco, potete utilizzare un po’ d’olio già aromatizzato al peperoncino piccante.
Non appena la salsina si sarà addensata, togliete il pentolino dal fuoco e incorporate il tuorlo d’uovo e un po’ di zenzero grattugiato.
Amalgamate con cura tutti gli ingredienti.

Prendete adesso un bel piatto da portata e sistemate le preparazioni nel seguente modo: bagnate leggermente il fondo con un po’ di salsina piccante; disponete sopra le fettine di limone e su ciascuna adagiate 2 o 3 gamberetti; irrorate con la salsina piccante. Guarnite con qualche fogliolina di prezzemolo fresco.

Dove non è espressamente indicato, il contenuto fotografico delle ricette non è di proprietà di "Fornelli e Ricette". La fonte è il web.


Vuoi essere aggiornato sulle ultime ricette di "Fornelli & Ricette" o chiedermi maggiori dettagli? Segui la pagina Facebook o Instagram

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Potresti provare anche un altro secondo piatto:

Qui siamo davanti ad una delle tante prelibatezze pugliesi, tipiche della zona di Cisternino e Martina Franca

Quando leggi "braciole", traduci involtini. Ecco, la braciola di cavallo è una di quelle ricette che si muovono nel mistero salentino

F: "Puoi capire molto dalle polpette che una persona mangia..."M: "Davvero?"F: "Ci puoi scommettere...la polpetta è fritta o niente!

 

Iscriviti alla Newsletter!

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette!

Iscrivendoti alla mia Newsletter, ti invierò un messaggio mensile con idee, suggerimenti culinari, novità ed eventi legati alla cucina!
Nessuno spam! Te lo prometto! :-)

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Dai Socials di "Fornelli & Ricette"

Ti piace "Fornelli & Ricette"?
Allora, condividi e segui!

Share With Friends...

Aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici. Social, E-mail o WhatsApp, basta cliccare e condividere!

...And Follow Us:

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette inserite!