informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

salmone vapore

La cottura al vapore è una tecnica che ho imparato a sperimentare da poco e che, devo dire, mi da grandi soddisfazioni, soprattutto nella cottura degli ortaggi. La positività di questo metodo è che gli alimenti conservano inalterate tutte le proprietà nutrizionali che, altrimenti, andrebbero perse nell'acqua di cottura o con le alte temperature.

Il salmone a vapore è un secondo piatto gustoso, leggero e molto sano, che permette di esaltare il gusto del pesce, senza diminuire la sua carica naturale di Omega3.

Esistono in commercio facili soluzioni per questo tipo di cottura: dai cestini in bambù, classici della cultura orientale, a cestini in silicone che si adattano perfettamente alla forma delle vostre pentole. 

Io ho una doppia padella vintage con una vaporiera in vetro. Ha il difetto di essere molto ingombrante rispetto ad attrezzi molto più discreti, ma svolge perfettamente il suo lavoro...quindi non mi lamento.


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
15 min Bassa 2 persone

INGREDIENTI:
Filetto di salmone 1 a commensale
Rosmarino 1 rametto
Timo  1 bel ciuffo
Sale e pepe q.b.
Carote  3
STRUMENTI:
Vaporiera  

 

Sbucciate le carote e riducetele a rondelle. Se vi piacciono, potete aggiungere anche delle patate. Trasferite gli ortaggi in un contenitore, condite con una presa di sale, pepe e un rametto di timo sgranato.

Passiamo al pesce. Il filetto di salmone ha una forma strana: ha un lato più cicciotto e uno più sottile. Per garantire una cottura più uniforme, io taglio la parte sottile e la conservo per altre preparazioni, come ad esempio un sugo per la pasta. 

salmone vapore dettaglio

Lavate i filetti, cercate di togliere con una pinzetta le spine più evidenti. Mettete sul fornello un fondo d'acqua nella padella, aggiungendo una presa di sale grosso, metà timo e rosmarino. Sistemate la vaporiera adagiate i filetti di salmone e le carote.

Condite il pesce con il timo rimanente, una spolverata di sale e una grattata di pepe nero. non c'è bisogno di aggiungere olio o altri grassi. Coprite con un coperchio.

Dal momento in cui l'acqua inizia a bollire contate dieci minuti circa. Il tempo effettivo dipendo dalla grandezza del filetto, ma passato il tempo, potete incidere con un coltello la parte più spessa per vedere se l'interno è cotto. Una volta pronto, sistemate i filetti in un piatto da portata e servite caldo. 

Foto: "Fornelli e Ricette".


Vuoi essere aggiornato sulle ultime ricette di "Fornelli & Ricette" o chiedermi maggiori dettagli? Segui la pagina Facebook o Instagram

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Potresti provare anche un altro secondo piatto:

Spesso il pollo risulta stopposo e difficile da mangiare, se non accompagnato ad un contorno o a delle salsine varie ed eventuali.

Questa ricetta profuma di rustico e racchiude in sè tutti i sapori dell'autunno. Ma, affianchiamo patate e zucca, al pesce, per un risultato saporito e d'effetto.

Oggi è stata una giornata all'insegna dei broccoli.

 

Iscriviti alla Newsletter!

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette!

Iscrivendoti alla mia Newsletter, ti invierò un messaggio mensile con idee, suggerimenti culinari, novità ed eventi legati alla cucina!
Nessuno spam! Te lo prometto! :-)

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Dai Socials di "Fornelli & Ricette"

Ti piace "Fornelli & Ricette"?
Allora, condividi e segui!

Share With Friends...

Aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici. Social, E-mail o WhatsApp, basta cliccare e condividere!

...And Follow Us:

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette inserite!