informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

 

 

divider white 2

 

Fornelli & Ricette di Manu

Il mio personale Blog d'Ispirazione Culinaria

 

divider white

 

 

farine categoria

Perché dovrei preferire una farina di grano antico? La scelta vale la differenza di prezzo? Con questo articolo, vorrei cercare di rispondere a queste domande!

Iniziamo dando la giustificazione più ovvia! I prodotti preparati con le farine di grano antico sono più buone! Anche se il gusto è un fattore soggettivo, ci sono delle caratteristiche organolettiche che diventano oggettive. L’oggettività risiede nel fatto che queste farine hanno un grado di raffinazione meno aggressivo delle farine industriale. Inoltre, ogni farina ha profumi e sapori caratteristici che conferiscono, soprattutto ai prodotti da forno come il pane, un gusto più aromatico e corposo.

Affrontiamo ora l’aspetto della digeribilità. Le farine moderne sono frutto di manipolazioni del prodotto di base, per ottenere risultati più facilmente lavorabili e ricchi di proteine. In risultato, però, è un’eccedenza di gliadina, cioè un glutine difficile da essere assimilato dal nostro organismo e causa dell’aumento delle intolleranze alimentari. La ricchezza di glutine permette alle farine di essere “buttate” nei macchinari ed impastate con facilità. Ma se si vuole fare il pane fatto in casa o una focaccia o la pasta da servire sulle nostre tavole alla nostra famiglia, usare un po’ di olio di gomito in più durante l’impasto per mangiare un prodotto sano, nutriente e non raffinato, vale sia il gioco che la candela.

Ho detto nutriente? Sì, l’ho detto.

Infatti, la meraviglia delle farine di grano antico è che conservano il germe di grano, cioè la parte più interna del chicco! Nelle farine commerciali, il germe di grano viene completamente eliminato, perché mina la lunga conservazione e permette di impacchettare le polveri senza particolari cure. Invece, chi produce farine di grani antichi deve mantenere un controllo del confezionamento dei prodotti molto spinto (da qui anche u impatto sul costo), per permettere la stabilità del prodotto finale. L’embrione del grano è ricco di vitamine e sali minerali, quindi dal punto di vista nutrizionale, eliminarlo è un controsenso in termini. Ancora una volta, il facile supera il sano.

Infine, nota che io ritengo molto importante e alla base del concetto de “La Credenza”, queste farine sono a filiera corta, con agricoltori e produttori collocati nel proprio territorio!

Prendi nota!
Trovi il prodotto di cui vi ho parlato qui: La Credenza - Tipico & Sano.
Se anche tu sei interessato a prodotti a km0, provenienti da realtà locali e piccoli produttori, dai un occhio al negozietto!


Vuoi essere aggiornato sulle ultime ricette di "Fornelli & Ricette" o chiedermi maggiori dettagli? Segui la pagina Facebook o Instagram

Foto: "Fornelli & Ricette" e "La Credenza - Tipico & Sano".

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Iscriviti alla Newsletter!

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette!

Iscrivendoti alla mia Newsletter, ti invierò un messaggio mensile con idee, suggerimenti culinari, novità ed eventi legati alla cucina!
Nessuno spam! Te lo prometto! :-)

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Dai Socials di "Fornelli & Ricette"

Ti piace "Fornelli & Ricette"?
Allora, condividi e segui!

Share With Friends...

Aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici. Social, E-mail o WhatsApp, basta cliccare e condividere!

...And Follow Us:

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette inserite!