informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

panatura rustica

L'altro giorno, in un'incursione al supermercato, io e la mia migliore amica abbiamo riso di gusto davanti allo scaffale delle panature. Sì, avete capito bene. Panature di diversi tipi: agli aromi, al peperoncino. Ora lungi da me dal prendere in giro il lavoro degli altri e criticare chi non ha tempo di mettersi tra i fornelli (anch'io sono una donna che lavora tutti i giorni), ma tra tutti i piatti che comprerei già pronti, la panatura non compare neanche lontanamente nella lista.

Per aromatizzare il nostro pane ci vogliono veramente due secondi! Se si dispone di erbe aromatiche essiccate, basta meno di mezzo secondo per aggiungere un cucchiaino di spezie al pane! Quindi, davvero non capisco che abbia bisogno di comprare un prodotto imbustato e non casalingo come questo. 

Detto ciò, anche se quello che ho scritto rimane sempre un mio personale pensiero, vi propongo la mia panatura rustica: una polvere a base di pane, arricchita con ingredienti mediterranei che esalta il gusto di verdure e carni. 


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
Un paio di minuti Bassissima -

INGREDIENTI PER MAIONESE ALL'ARANCIA:  
Pangrattato Una tazza
Aglio 1 spicchio medio
Alici sott'olio 1
Capperi 1 cucchiaio
Pomodori secchi 2
Menta 5/6 foglie
Sale e pepe  
STRUMENTI:
Cutter o frullatore  

 

 

Ovviamente questa ricetta, non ha bisogno di grandi spiegazioni. Mondate l'aglio e lavate la menta. Spostate tutti gli ingredienti in un frullatore e riducete tutto a polvere fine. Se vi avanza, potete conservare il pane in frigo all'interno di un contenitore ermetico.

Una nota sul pangrattato. Raramente lo acquisto. Potete semplicemente prepararlo in casa. In un contenitore ermetico, man mano che vi avanza, conservate il pane raffermo. Io metto da parte pane, grissini, ritagli di pane in cassetta, tarattini sbriciolati. Quando il quantitativo mi soddisfa, biscotto tutto in forno a 200°C per 10/15 minuti. Una volta freddo, passate tutto in un frullatore ed il pangrattato è pronto. Potete conservare a lungo in un contenitore ermetico in un luogo fresco e asciutto.

Foto: "Fornelli e Ricette".


Vuoi essere aggiornato sulle ultime ricette di "Fornelli & Ricette" o chiedermi maggiori dettagli? Segui la pagina Facebook o Instagram

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Potresti provare anche un'altra conserva:

Il latte condensato fatto in casa è facilissimo e veloce da fare! Gli ingredienti, semplici e naturali, si trovano in tutte le nostre dispense, quindi non serve acquistare un prodotto industriale e ...

L'utilizzo e la conservazione di questo prodotto racchiude perfettamente la sapienza dei salentini di trasformare molte delle piante e verdure spontanee

Questa conserva è il pezzo forte di mia madre! Sono filetti di melanzana sottilissimi e bianchi, con un gradevole retrogusto di aceto

Iscriviti alla Newsletter!

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette!

Iscrivendoti alla mia Newsletter, ti invierò un messaggio mensile con idee, suggerimenti culinari, novità ed eventi legati alla cucina!
Nessuno spam! Te lo prometto! :-)

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Dai Socials di "Fornelli & Ricette"

Ti piace "Fornelli & Ricette"?
Allora, condividi e segui!

Share With Friends...

Aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici. Social, E-mail o WhatsApp, basta cliccare e condividere!

...And Follow Us:

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette inserite!