informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

funghi trifolati

I funghi trifolati sono uno dei contorni più classici con cui accompagnare le carni bianche.  La ricetta originale di tradizione piemontese suggerisce l’utilizzo di un tegame in coccio.


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI

35 minuti

Bassa 4 persone

INGREDIENTI:
  • 400 gr. di funghi misti o champignon
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 40 ml. di vino bianco secco
  • Olio extravergine d'oliva, sale e pepe q.b.

 

Pulite i funghi eliminando la parte terrosa del gambo e riduceteli a fettine. Potete preparare i funghi trifolati anche con ferlenghi, prataioli o porcini.  Sbucciate l’aglio, eliminate l’anima e fatelo rosolare in un tegame con qualche cucchiaio d’olio.
Aggiungete il prezzemolo lavato e tritato finemente. Quando l’aglio inizia a dorarsi, aggiungete i funghi.

Mescolate per fare insaporire bene e sfumate col vino bianco. Portate avanti la cottura fino a che i funghi non siano ben cotti e il liquido non sia del tutto evaporato.
A fine cottura condite con sale e pepe, eliminate l’aglio e servite. Potete servire i funghi trifolati come contorno di scaloppine di pollo, tacchino o vitello, ma anche per condire un piatto di polenta o di riso.

Dove non è espressamente indicato, il contenuto fotografico delle ricette non è di proprietà di "Fornelli e Ricette". La fonte è il web.

,

Vuoi essere aggiornato sulle ultime ricette di "Fornelli & Ricette" o chiedermi maggiori dettagli? Segui la pagina Facebook o Instagram

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Potresti provare anche un altro contorno:

Le cipolle di Tropea hanno un colore accattivante e un gusto superlativo. Quindi, non appena me ne hanno regalate tre direttamente dai campi

Le patate sabbiate sono una variante ancora più gustosa e croccante delle classiche patate al forno.

Un contorno dai molteplici gusti possibili, o anche un piatto di portata assai sostanzioso, la frittata di patate

Iscriviti alla Newsletter!

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette!

Iscrivendoti alla mia Newsletter, ti invierò un messaggio mensile con idee, suggerimenti culinari, novità ed eventi legati alla cucina!
Nessuno spam! Te lo prometto! :-)

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Dai Socials di "Fornelli & Ricette"

Ti piace "Fornelli & Ricette"?
Allora, condividi e segui!

Share With Friends...

Aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici. Social, E-mail o WhatsApp, basta cliccare e condividere!

...And Follow Us:

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette inserite!