informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

cipolle grigliate

Mi rendo conto che la cipolla sia un tipo di ortaggio che crea una certa diffidenza, sia per l'odore che per la digeribilità... più o meno come l'aglio. Però, dovete fidarvi se dico che la cipolla grigliata ha un sapore ed un profumo completamente diverso da quella cruda e si accompagna benissimo agli arrosti di carne.

Preparata sia al forno che alla griglia, come in questo caso, è un contorno alternativo molto gustoso, ma soprattutto molto economico. Il tocco in più è condirla con il timo fresco e, magari, un filo di aceto balsamico.

Nella mia ricetta, ho utilizzato le cipolle bianche perchè era quello che avevo in dispensa, ma per un gusto ancora più consistente e una presentazione più scenografica, potete usare le cipolle rosse o quelle di Tropea.


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
20 minuti Facile 4-5 persone

INGREDIENTI:
Cipolla 3
Timo fresco 4-5 rametti
Olio d'oliva, sale e pepe q.b.
Aceto balsamico Un filo
ACCESSORI:  
Bistecchiera o griglia Paletta 

 


Sbucciate le cipolle. Per evitare la valle di lacrime, sbucciatele tenendole sotto un getto d'acqua. Tamponatele con la carta assorbente e tagliatele a ruote dello spessore di circa un centimento e mezzo. La raccomandazione è di tagliarle di traverso agli anelli, altrimenti in cottura si sfalderanno. Anche le ruote non sono facilissime da gestire, ma bisogna avere solo un po' di accortezza nel maneggiarle.

Mettere a scaldare la bistecchiera. Ungete d'olio le ruote di cipolla e sistematele sulla superficie calda. Condite con sale, pepe e il timo sgranato. Il trucco è girarle il meno possibile, quindi abbassate un po' il fornello e cuocete almeno 8-10 minuti per lato. Per girarle, infilate una paletta sotto la cipolla e rivoltatela. 

Passato il tempo di cottura, sistemate le ruote di cipolla in un piatto di portata e condite con timo e aceto balsamico. Se le cipolle avanzano, potete sgranare gli anelli, condirli con olio e conservarli in frigorifero. Saranno un ingrediente buonissimo per qualsiasi insalata, soprattutto quella di patate.

Foto: Fornelli&Ricette.


Vuoi essere aggiornato sulle ultime ricette di "Fornelli & Ricette" o chiedermi maggiori dettagli? Segui la pagina Facebook o Instagram

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Potresti provare anche un altro contorno:

Le puntarelle o cicorie catalogne sono un contorno molto diffuso e molto apprezzato sulle tavole dei salentini.

La cosa che più mi piace dell'estate è la presenza smisurata di ortaggi e spezie, che possono essere preparati nella maniera più semplice possibile

Il rosolaccio è una pianta spontanea, conosciuta particolarmente nel territorio salentino, dove prende il nome di paparina.

Iscriviti alla Newsletter!

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette!

Iscrivendoti alla mia Newsletter, ti invierò un messaggio mensile con idee, suggerimenti culinari, novità ed eventi legati alla cucina!
Nessuno spam! Te lo prometto! :-)

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Dai Socials di "Fornelli & Ricette"

Ti piace "Fornelli & Ricette"?
Allora, condividi e segui!

Share With Friends...

Aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici. Social, E-mail o WhatsApp, basta cliccare e condividere!

...And Follow Us:

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette inserite!