informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

cavolfiore aromi

Uno dei miei problemi più grandi quando vado al mercato, è evitare che mi rifilino il doppio di quanto chiedo. Se mi serve un chilo, automaticamente me ne pesano uno e mezzo. Se me ne serve un pezzo, è palese che torno a casa con due.

Quindi, questa settimana ho avuto il problema dei cavoli e del "Dai Signora...sono piccolini! Prendine due". La fortuna dei cavoli è che si conservano integri a lungo e non sono costretta, poi, a cucinare per tre giorni la stessa verdura.

La ricetta alternativa mi è arrivata guardando un programma salutista americano, trasmesso sulle reti minori. La nutrizionista ha chiamato la ricetta "bistecca di cavolo", ma io sono assolutamente contraria a questa moda del momento di affibbiare nomi che ricordano una cosa e poi ne rappresentano un'altra. Se si è vegetariani, e si ha tutto il diritto di esserlo, perché si deve chiamare il cavolo "bistecca"? Mah...

Di conseguenza, ribattezzo la ricetta come "fette di cavolfiore agli aromi". Un contorno molto gustoso, di facile e veloce preparazione, ma, soprattutto, non si sprigiona nell'aria l'odore di questa verdura, che a volte risulta molesto. 

Vediamo insieme come preparare la ricetta.


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
30 minuti Facile 4 persone

INGREDIENTI:
Calvolfiore 1 medio
Erbe aromatiche varie. Io ho usato rosmarino, timo, prezzemolo, origano  
Sale e pepe q.b.
Olio d'oliva q.b.
ACCESSORI:  
Carta forno Teglia
Tagliere Forno 

 

 

 

Iniziate preparando gli aromi. Se sono freschi, separate le foglie dai rametti. Tritate tutto finemente. In una ciotola, versate una tazzina di olio. Aggiungete gli aromi, il sale e il pepe e rimestate per bene.

Mondate il cavolo dalle foglie. Non tagliate il torsolo perché servirà a mantenere le fette più compatte. Sistemate il cavolo sul tagliere e tagliate delle fette di circa tre centimetri di spessore. Se qualche fiore di separa, pazienza. Sistemate le fette sulla teglia rivestita da carta forno e spennellate tutte le superfici con l'olio aromatizzato. 

Cuocete in forno a 200°C per circa 15 minuti o finché la verdura sarà ammorbidita. Il cavolo è cotto quando si infilza facilmente con la forchetta. 

Foto: Fornelli&Ricette.


Vuoi essere aggiornato sulle ultime ricette di "Fornelli & Ricette" o chiedermi maggiori dettagli? Segui la pagina Facebook o Instagram

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Potresti provare anche un altro contorno:

Mi rendo conto che la cipolla sia un tipo di ortaggio che crea una certa diffidenza, sia per l'odore che per la digeribilità...

La fantasia di verdura è un contorno colorato e gustoso che può accompagnare qualsiasi piatto, sia esso di carne o di pesce.

La parte commestibile del carciofo è quella più interna, detta cuore o cimarolo.

Iscriviti alla Newsletter!

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette!

Iscrivendoti alla mia Newsletter, ti invierò un messaggio mensile con idee, suggerimenti culinari, novità ed eventi legati alla cucina!
Nessuno spam! Te lo prometto! :-)

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Dai Socials di "Fornelli & Ricette"

Ti piace "Fornelli & Ricette"?
Allora, condividi e segui!

Share With Friends...

Aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici. Social, E-mail o WhatsApp, basta cliccare e condividere!

...And Follow Us:

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette inserite!