informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

zeppole

Io e mio marito viviamo lontano dalle nostre famiglie e dai nostri papà. Noi a Milano, loro in provincia di Lecce. Ogni anno, facciamo recapitare a casa dei nostri papà le famose zeppole di San Giuseppe, per far capire loro che, anche se lontani, siamo vicini con il cuore! Quest'anno non è stato possibile perchè tutti siamo chiamati a rispettare una semplice regola: stare a casa! E niente...ce le facciamo nella nostra cucina! Sperando che l'anno prossimo, sia una festa del papà migliore!


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI

 Un paio d'ore

Facile 10-12 zeppole

INGREDIENTI PER LA PASTA CHOUX:
Acqua 250 ml
Burro 100 gr
Farina 200 gr
Uova intere 4
Tuorlo d'uovo 1
Sale 1 pizzico
Zucchero 1 pizzico
INGREDIENTI PER LA CREMA PASTICCERA  
Latte intero 500 ml
Zucchero 100 gr
Tuorli 4
Farina 00 40 gr
Aromi a piacere (a me piace la buccia di limone)  
Cioccolata fondente 50 gr
ACCESSORI:  
Placca da forno Casseruole
Sac-a-poche Pellicola adatta al caldo 
Sbattitore Frusta



 

 

Iniziamo dalla crema pasticcera. In un recipiente, montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto bianco e spumoso. Incorporate, poco alla volta, la farina e, infine, il latte a filo. Trasferite il composto in una casseruola e cuocete a fuoco lento fino a raggiungere l'ebollizione. abbiate cura di mescolare continuamente con una frusta per evitare che si creino grumi. Lasciate sobbollire finché la crema non sarà densa e compatta. Passato il tempo, dividete la crema in due contenitori. In uno versate circa 1/3 della crema ed il cioccolato fondente. Mescolate fino a quando il cioccolato non sarà sciolto ed amalgamato. Coprite le creme adagiando un foglio di pellicola direttamente a contatto. In questo modo, non si creerà la fastidiosa patina dovuta al raffreddamento. Lasciate raffreddare completamente.

Passiamo alla base. Sciogliete acqua e burro in un pentolino. Non appena la miscela arriverà a bollore, aggiungete d'un botto la farina e mescolate energicamente con il cucchiaio di legno, lasciando il fornello accesso. All'inizio l'impasto opporrà resistenza, ma voi continuate a girare finché non formerà una palla d'impasto. Sarà pronto quando si staccherà e lascerà una sottile pellicina sulle pareti. In ogni caso, non cuocete più di 2-3 minuti dal momento dell'inserimento della farina. Lasciate intiepidire.

Trasferite il composto nella planetaria con la foglia. Vanno benissimo anche fruste e sbattitore. Aggiungete un uovo ed iniziate ad amalgamare il tutto. Quando il primo uovo sarà completamente assorbito, aggiungete il seguente. L'impasto deve essere omogeneo ma abbastanza sostenuto da mantenere la forma nella placca. Quindi, se le uova sono grandi, potrebbero bastarne tre. Allo stesso modo, se dovessero essere troppo piccole, sarà necessario il quinto.  

A questo punto riempite la sac-a-poche, con la punta a stella. Sulla placca rivestita di carta forno, create una serie di dischetti. Distanziateli bene perché la pasta crescerà molto in cottura. Terminati i dischetti, create un secondo strato con un unico cerchio esterno, lasciando un foro al centro. 

zeppole dettaglio

Spennellate delicatamente con il tuorlo d'uovo sbattuto e infornate a 200°C per circa 15 minuti e poi altri 5 minuti a 180°C. A questo punto,  lasciate lo sportello del forno leggermente aperto e fate raffreddare senza estrarre le zeppole. Se vi rendete conto che colorano troppo, solo dopo i primi 15 minuti, coprite i dolci con un foglio di carta forno e continuate la cottura.

Quando le zeppole saranno completamente fredde, con l'ausilio di due sach-a-poche, condite con un giro di crema pasticcera ed un secondo di crema al cioccolato. Io ho completato con zucchero a velo ed una foglionina di menta.

Un'altra versione delle zeppole, prevede la frittura delle basi in olio di semi e la decorazione con crema pasticcera ed amarene sciroppate.

zeppole san giuseppe

 

Foto: Fornelli & Ricette.


Vuoi essere aggiornato sulle ultime ricette di "Fornelli & Ricette" o chiedermi maggiori dettagli? Segui la pagina Facebook o Instagram

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Potresti provare anche un altro dolce:

Marzo è il mese delle donne, della loro celebrazione e dell'otto marzo. Da donna ingegnere, non ho mai pensato che il genere sia un limite o un problema.

L'associazione pasta sfoglia-mele per me ha rappresentato sempre una grande golosità. Le girelle di pasta sfoglia con il ripieno di mele sono un dolce facile da preparare

Se siete alla ricerca di un dolce scenografico, ma di facile realizzazione, la cream tart fa per voi.

Iscriviti alla Newsletter!

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette!

Iscrivendoti alla mia Newsletter, ti invierò un messaggio mensile con idee, suggerimenti culinari, novità ed eventi legati alla cucina!
Nessuno spam! Te lo prometto! :-)

Dai Socials di "Fornelli & Ricette"

Ti piace "Fornelli & Ricette"?
Allora, condividi e segui!

Share With Friends...

Aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici. Social, E-mail o WhatsApp, basta cliccare e condividere!

...And Follow Us:

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette inserite!