informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

crostata cheesecake

Come se non fosse sufficiente la botta di calorie della cheesecake, ho deciso di mettere quest'ultima in una crostata. Il risultato mi ha resa decisamente soddisfatta di me stessa. Continuavo a guardare la torta con fare trasognante, quasi dispiaciuta di doverla tagliare. Per i miei standards, è venuta fuori una torta bellissima! Se non fosse che, non appena entrati in macchina, mio marito ha deciso di fare una corsa automobilistica ed ha sbatacchiato la mia creazione da una parte all'altra della macchina, rovinandola un po'! Ovviamente, volevo ucciderlo!

Fortunatamente, questa torta, oltre ad essere bella da vedere, è anche buonissima. La crostata cheesecake meringata ai frutti di bosco è un tripudio di colori e sapori. Tutte le consistenze della torta si sposano perfettamente: il croccante del guscio di frolla, la morbidezza della crema al formaggio, il profumo della meringa italiana ed, infine, la freschezza dei frutti di bosco. 

crostata cheesecake2

Vediamo insieme come prepararla:


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
60 minuti + 45 minuti di cottura Facile Teglia da 24 cm

INGREDIENTI PER LA CREMA AL FORMAGGIO:
Yogurt greco 200 gr
Formaggio spalmabile 400 gr
Uova 2 intere + 2 tuorli
Zucchero 200 gr 
Farina 00 1 cucchiaio
INGREDIENTI PER LA PASTA FROLLA:
Farina 00 500 gr
Burro 250 gr
Zucchero 250 gr
Uova 2
Lievito per dolci 5 gr
Scorza di arancia grattugiata  
Un pizzico di sale  
INGREDIENTI PER LA MERINGA FRANCESE:  
Albumi I due albumi avanzati dalla base
Acqua 20 gr
Zucchero semolato 170 gr
STRUMENTI:
Stampo da 24 cm Carta forno
Sbattitore Termometro
Mattarello  

 

 

Prepariamo la base. Io uso la planetaria, ma si applicano le stesse regole anche per l'impasto a mano. Inserite nel contenitore lo zucchero ed il burro, rigorosamente a temperatura ambiente e a pezzetti. Azionate la foglia a massima velocità. fino ad amalgamare il tutto.  Insierite le uova e lavorate brevemente. A questo punto, io passo al gancio, aggiungendo farina e la buccia di arancia. Lavorate il necessario per ottenere un panetto amalgamato.

Trasferitevi sulla spianatoia e impastate finché non si ottiene un panetto compatto. Arrotolatelo nella pellicola e fate riposare in frigo per almeno un'ora. Non vi preoccupate se è un po' appiccicaticcio, con il raffreddamento in frigo diventa più lavorabile. 

Passato il tempo, rivestite la teglia con la carta forno. Stendete la pasta frolla, creando prima un disco da sistemare sul fondo della teglia, poi delle fasce per creare il bordo. Considerate uno spessore di circa mezzo centimetro. Rivestite i bordi per tutta l'altezza.

base crostata frolla

 

Passate alla crema. In una ciotola, montate le uova con lo zucchero, fino a quando non otterrete un composto bianco e spumoso. In un altro contenitore, amalgamate formaggi e farina. Trasferite i formaggi nelle uova e rimestate il tutto delicatamente, con l'ausilio di una spatola. Versate il composto ottenuto nello stampo rivestito di pasta frolla. La crema deve arrivare al massimo a due dita dal bordo di pasta. Infornate a 170°C nella parte bassa del forno per circa 45 minuti. Passato il tempo, spegnete il forno, socchiudete lo sportello e lasciate raffreddare la torta all'interno.

A questo punto, manca la meringa italiana. Ovviamente, questo passaggio è facoltativo. La torta è già buonissima così e può essere terminata con i frutti di bosco in superficie. Per questa crema a base di albumi serve il termometro. Innanzitutto, montate gli albumi a temperatura ambiente a neve ben ferma. In un pentolino, mischiate zucchero ed acqua e fate cuocere, mescolando, finchè lo sciroppo non raggiungerà i 121 °C. Colate a filo lo sciroppo negli albumi, mescolando con lo sbattitore. Dovrete continuate a mescolare fin quando la crema non sarà completamente fredda. Io generalmente tengo la ciotola, mettendo la mano sotto la base e, con l'altra, uso lo sbattitore. Vado avanti finchè non sento più calore sul fondo. Il risultato sarà una meringa lucida e soda. 

Quando la torta sarà completamente fredda, spostate la meringa in una sach-a-poche e decorate la superficie come preferite. La crema ottenuta è sufficiente a ricoprire tutta la crostata, ma a me piace creare dei ciuffetti distanziati e di diverse dimensioni, come vedete in foto. Fate come preferite.  La meringa deve essere fiammeggiata. Potete usare un cannello per dolci, oppure passate la torta sotto al grill del forno fin quando le punte dei ciuffetti non saranno dorate. Ci vorrà pocchissimo tempo, quindi non perdetela di vista. Se userete il grill, decorate la torta tenendola ancora dentro lo stampo. Sformatela, dopo. Terminate la torta con frutti di bosco sparsi.

Foto: "Fornelli e Ricette".


Vuoi essere aggiornato sulle ultime ricette di "Fornelli & Ricette" o chiedermi maggiori dettagli? Segui la pagina Facebook o Instagram

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Potresti provare anche un altro dolce:

Il cotogno, albero da cui si ottengono le mele cotogne, ormai è in via d'estinzione.

I mostaccioli sono dei dolcetti morbidi e profumati. Ci sono diverse versioni, a seconda della regione del Sud di cui parliamo.

Il mascarpone è uno di quegli ingredienti che non dovrebbe mai mancare nel frigorifero, perchè permette di creare sempre una crema deliziosa

 

Iscriviti alla Newsletter!

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette!

Iscrivendoti alla mia Newsletter, ti invierò un messaggio mensile con idee, suggerimenti culinari, novità ed eventi legati alla cucina!
Nessuno spam! Te lo prometto! :-)

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Dai Socials di "Fornelli & Ricette"

Ti piace "Fornelli & Ricette"?
Allora, condividi e segui!

Share With Friends...

Aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici. Social, E-mail o WhatsApp, basta cliccare e condividere!

...And Follow Us:

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette inserite!