informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

risotto porcini pere rid

La cosa più divertente che ho scoperto, facendo delle ricerche per questo articolo è che iI fungo non è né vegetale né frutto poichè sono privi di radici , non nascono da fiori, non possiedono semi.

I funghi possono essere definiti solo funghi. Sono gli outsider del mondo vegetariano, ostili a qualsiasi classificazione.

Il mio rapporto con questi...insomma...piante è un po' strano. Sono affascinata dal profumo e dal sapore, così come dall'idea di andare per boschi per raccogliere questo prodotto della terra.

Ma proprio non sono in grado di mangiarli. Infatti, spesso hanno una consistenza che mi disturba il palato. Nonstante ciò, mi piace sperimentare e provarli in cucina.

Di certo, la varietà che più gradisco, sia in termini di sapore che di note aromatiche, è il fungo porcino....con estrema gioia di mio marito! Infatti, ho mangiato tutto, scartando i funghi e "regalandoli" a lui! Di conseguenza, io ho mangiato risotto ai funghi...lui funghi con tracce di riso!


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
30 minuti Facile 4-5 persone

INGREDIENTI PER IL RISOTTO:
Riso carnaroli 300 gr
Funghi porcini secchi 100 gr
Cipolla metà
Vino bianco mezzo bicchiere
Sale, pepe e noce moscata q.b.
Formaggio stagionato tipo pecorino 2 cucchiai 
Pera 2
Noci 4/5
Olio d'oliva  q.b.
INGREDIENTI PER IL BRODO VEGETALE:
Cipolla 1
Carota 1
Patata  1
Sedano 1 costa
Spezie a piacere  
ACCESSORI:  
Tegame con coperchio  

 

Preambolo: tollero male tutti i preparati per i brodi: dal dado ai brodi liquidi già pronti. Infatti, ho il mio brodo granulare fatto in casa, di cui posterò prima o poi la ricetta. Generalmente, approfitto di necessità varie...tipo il risotto...per fare il brodo vegetale in abbondanza e quello che avanza lo conservo in freezer. In questo modo, faccio un viaggio e due servizi.

Quindi, iniziamo con il brodo vegetale. Dovrete semplicemente far bollire in abbondante acqua tutte le verdure elencate nel box degli ingredienti. In ogni caso, vanno bene tutti gli ortaggi e tutte le spezie che avete a casa. Vi consiglio semplicemente di non usare ortaggi dal sapore molto forte e deciso, come ad esempio il peperone. In questo caso, aggiungo anche un pezzetto di fungo secco. Fate bollire tutto a fuoco lento per almeno un'ora. Passato il tempo, colate almeno un paio di litri di brodo e tenetelo caldo sul fornello a fiamma bassissima.

Mettete in ammollo i funghi secchi in una ciotola con acqua. Sbucciate le pere e tagliatele a cubetti. Abbiate cura di non scegliere pere molto mature. Sgusciate le noci e tritatele grossolanamente.

Tritate finemente la cipolla e rosolatela in un fondo d'olio d'oliva. Quando sarà imbiondita, aggiungete il riso e tostatelo per un minuto. Sfumate con il vino bianco. Quando il vino sarà assorbito, iniziate ad aggiungere il brodo, un paio di mestoli alla volta. A metà cottura, incorporate i funghi porcini. aggiustate con sale, pepe e un pizzico di noce moscata. Potete inserire anche le pere. Io preferisco aggiungerle alla fine, perchè mi piace preservare la consistenza croccante del frutto e non conferire un gusto troppo dolce al piatto.

Cuocete il riso al dente. A questo punto spegnete il fornello, aggiungete le pere se non l'avete fatto prima e il formaggio, rimestate bene, coprite con il coperchio e lasciate riposare il tutto per un paio di minuti. Servite caldo, aggiungendo qualche gheriglio di noce.

Foto: Fornelli & Ricette


Vuoi essere aggiornato sulle ultime ricette di "Fornelli & Ricette" o chiedermi maggiori dettagli? Segui la pagina Facebook o Instagram

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Potresti provare anche un altro primo piatto:

Ero partita con una pasta al forno...poi ho pensato ai cannelloni...però il classico ripieno di carne non mi piaceva...volevo una forma un po' più originale!

Ma quanto sono belli i miei soldatini rosa, tutti in fila, colorati e saporiti? I tortelli alla barbabietola contengono un goloso ripieno di ricotta e pesto di basilico.

Nell'orto di mio padre hanno fatto capolino le prime zucche, belle, polpose e dal bel colore giallo arancio. In particolare, parliamo della zucca moscata

Iscriviti alla Newsletter!

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette!

Iscrivendoti alla mia Newsletter, ti invierò un messaggio mensile con idee, suggerimenti culinari, novità ed eventi legati alla cucina!
Nessuno spam! Te lo prometto! :-)

Dai Socials di "Fornelli & Ricette"

Ti piace "Fornelli & Ricette"?
Allora, condividi e segui!

Share With Friends...

Aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici. Social, E-mail o WhatsApp, basta cliccare e condividere!

...And Follow Us:

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette inserite!