informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

fusilli cavolo romano

I colori di questo piatto sono fantastici, ed il sapore lo è altrettanto. I fusilli con il cavolo romano e il pane croccante sono un connubio perfetto di cremosità e croccantezza. Inoltre, le infiorescenze di questo ortaggio sono molto belle da vedere e permettono un aspetto molto scenografico, che non guasta mai.

In generale, amo tutte le verdure di questa famiglia. La ricetta così come ve la descrivo si adatta perfettamente a tutti i tipi di cavolacei. Quindi, la verdura può essere sistituita con cavolo bianco o broccolo. In risultato, è comunque garantito. 


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
1 ora circa Bassa 4 persone

INGREDIENTI:
Fusilli 60-70 gr circa a commensale
Cavolo romano 1 grande
Acciughe sotto sale un paio
Olio d'oliva q.b.
Sale  q.b.
Aglio 1 spicchio
Peperoncino a piacere
Pane raffermo 200 gr circa
STRUMENTI:
Casseruola Forno 
Mixer   


Iniziate tostando il pane raffermo, in forno a 180°C per circa 8-10 minuti. Estraete dal forno e fate raffreddare. Quando sarà completamente freddo, tritatelo grossolanamente con un mixer. Se volte evitare questo passaggio o non avete pane duro, potete usare le fette biscottate, anche queste tritate grossolanamente

In una casseruola, mettete a bollire abbondante acqua salata. Mondate il cavolo, togliendo il torso duro e le foglie esterne ammaccate. Riducete la verdura a piccoli rametti. Immergete la verdura nell'acqua e sbollentate per una decina di minuti. Passato il tempo, con l'ausilio di una schiumarola, scolate il cavolo molto al dente, conservando l'acqua di cottura nella casseruola.

In una padella, tipo wok, soffriggete aglio ed acciughe tritate in un fondo d'olio d'oliva. Quando l'aglio sarà imbiondito, aggiungete la verdura e saltate per un paio di minuti. Aggiustate di sale.

 

Le infiorescenze dovranno cuocere finché non si ridurranno a crema. Aiutatevi nell'operazione, sfumando con acqua di cottura. Io, generalmente, taglio i rami di dimensioni diverse. Così facendo, le infiorescenze più piccole si sfalderanno e quelle più grandi rimarranno intere e più croccanti. Se, invece, vi piace la ricetta cremosa, potete pensare anche di schiacciare la verdura con una forchetta e amalgamarla con l'acqua di cottura. Considerate che la stessa acqua verrà utilizzata per lessare la pasta, quindi regolatevi con le quantità da usare.

Quando i broccoli saranno completamente morbidi, sarete pronti a cuocere i fusilli. Non esagerate con la quantità di pasta perchè il condimento è abbondante e voluminoso. Calate la pasta nell'acqua in cui avete cotto la verdura, portata a bollore. Nel frattempo, in una padellina antiaderente, scaldate un filo d'olio e soffriggete uno spicchio d'aglio. Quando l'aglio sarà imbiondito, versate il pane e fate rosolare per un paio di minuti. Passato il tempo, eliminate l'aglio e spegnete il fornello.

Scolate la pasta al dente e versatela nel condimento. Abbiate cura di tenere un po' d'acqua da parte. Spadellate il tutto fino al raggiungimento della cottura desiderata. Se necessario, ammorbidite con l'acqua. Servite la pasta ben calda e spolverata con pane aromatizzato.

Foto: "Fornelli e Ricette".


Vuoi essere aggiornato sulle ultime ricette di "Fornelli & Ricette" o chiedermi maggiori dettagli? Segui la pagina Facebook o Instagram

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Potresti provare anche un altro primo piatto:

Sono molto critica con i miei piatti...quindi, quando ci sediamo a tavola, inizio con le critiche...mancano sempre di sale, la carne è stopposa

Io e la mia amica Tiziana abbiamo la stessa passione per la Spagna. Entrambe abbiamo passato un periodo di studio in questo fantastico paese, quando eravamo universitarie e giovani (sigh!)

Oggi vi presento una ricetta dai sapori e dai colori autunnali. Non avrei mai creduto che l'aggiunta delle castagne fosse un scelta vincente, ma, in realtà mi sono dovuta ricredere.

Iscriviti alla Newsletter!

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette!

Iscrivendoti alla mia Newsletter, ti invierò un messaggio mensile con idee, suggerimenti culinari, novità ed eventi legati alla cucina!
Nessuno spam! Te lo prometto! :-)

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Dai Socials di "Fornelli & Ricette"

Ti piace "Fornelli & Ricette"?
Allora, condividi e segui!

Share With Friends...

Aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici. Social, E-mail o WhatsApp, basta cliccare e condividere!

...And Follow Us:

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette inserite!