informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

pasta totano ripieno

Ecco! Come si vede dalla foto, ho approfittato del totano per preparare un vero piatto unico. Infatti, il sughetto di cottura del pesce è perfetto per cucinarci anche la pasta! Quindi, all'ennesima lamentela di mio marito sul fatto che non preparavo pasta da un sacco di tempo, ho deciso di accontentarlo con questo buonissimo spaghettone! A vostra scelta...potete usarlo come ho fatto io o, semplicemente, come secondo piatto.

Il totano ripieno alla salentina è un secondo piatto di pesce saporito e scenografico! Il gusto del totano è esaltato dalle spezie contenute dal ripieno! Pane, prezzemolo ed aglio ed il gusto è assicurato, in tutta la sua semplicità di ingredienti. Può essere servito intero o, come ho fatto io a fette, in ogni caso il figurone è assicurato!

Vediamo insieme come prepararlo.


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
60 minuti  Bassa 2/3 persone

INGREDIENTI:
Totani interi Uno a commensale
Passata di pomodoro 1 lt
Aglio 2 spicchi
Prezzemolo Un bel ciuffo abbondante
Pane grattugiato 4/5 cucchiai
Buccia di limone 1
Vino bianco Mezza tazzina
Uovo 1
Sale e pepe q.b.
Spaghetti (facoltativo) 70 gr a commensale
STRUMENTI:
Stuzzicadenti Coltello affilato
Tagliere Padelle

 

 

Pulite il totano, separando i tentacoli dalla sacca. Eliminate i bulbi oculari, il becco e le interiora, contenute nella testa. Lavate accuratamente con acqua corrente. Sminuzzate i tentacoli. Fate soffriggere uno spicchio d'aglio tritato finemente ed i gambi del prezzemolo in un fondo d'olio d'oliva. Aggiungete i tentacoli, lasciate colorare per un minutino e sfumate con il vino bianco. Quando sarà evaporato, spegnete il fornello e fate raffreddare.

Mentre si fredda, fate partire la base di cottura. In una padella larga e bassa, fate soffriggere uno spicchio d'aglio e gambi di prezzemolo in un filo d'olio d'oliva. Calate la passata e fate sobbollire per un paio di minuti. A questo punto, allungate con un bicchiere di acqua calda, salate, pepate e lasciate rapprendere leggermente a fuoco dolce.

Completate i totani. Ai tentacoli, aggiungete abbondante prezzemolo tritato, la buccia di un limone grattugiata, il pane grattugiato, l'uovo sbattuto, sale e pepe. Mescolate bene. Con l'ausilio di un cucchiaio di legno, riempite le sacche, spingendo il ripieno verso il fondo. Attenzione a non riempire troppo, perchè i totani in cottura restringono. Se sono troppo farciti, esplodono, aprendosi. Riempite per circa 2/3. Chiudete la sacca con uno stuzzicadenti.

totano ripieno dett

Inserite i totani nel sughetto di pomodoro. Quando lo fate, il sugo deve essere un po' lento e deve rapprendersi insieme al pesce. Fate cuocere fino a quando il pomodoro non avrà un buona densità.

A questo punto, se mangerete i totani come secondo, affettateli e serviteli irrorati di salsa. Se, invece, volete servirli come ho fatto io, quando il sugo sarà vicino alla cottura, calate gli spaghetti in abbondante acqua salata. Quando saranno al dente, spostate i totani sul tagliere, e scolate la pasta nel condimento. Saltate per un paio di minuti, ammorbidendo, se necessario, con l'acqua di cottura della pasta.

Servite gli spaghetti con il totano a fette al lato. Spolverate con prezzemolo fresco tritato.

Foto: "Fornelli e Ricette".


Vuoi essere aggiornato sulle ultime ricette di "Fornelli & Ricette" o chiedermi maggiori dettagli? Segui la pagina Facebook o Instagram

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Potresti provare anche un altro primo piatto:

Quando ho impiattato la zuppa, i colori mi piacevano talmente tanto, che non volevo mischiare tutto e mangiare!

La pasta alla Norma è un caposaldo della cucina siciliana, nonchè, una leccornia per gli amanti delle melanzane...

Le tagliatelle con i ceci e le cozze sono un primo piatto con un accostamento insolito, ma molto gustoso.

Iscriviti alla Newsletter!

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette!

Iscrivendoti alla mia Newsletter, ti invierò un messaggio mensile con idee, suggerimenti culinari, novità ed eventi legati alla cucina!
Nessuno spam! Te lo prometto! :-)

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Dai Socials di "Fornelli & Ricette"

Ti piace "Fornelli & Ricette"?
Allora, condividi e segui!

Share With Friends...

Aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici. Social, E-mail o WhatsApp, basta cliccare e condividere!

...And Follow Us:

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette inserite!