informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

paccheri ricotta spinaci

Ero partita con una pasta al forno...poi ho pensato ai cannelloni...però il classico ripieno di carne non mi piaceva...volevo una forma un po' più originale! Ecco! Questa è stata la genesi del mio primo piatto domenicale.

Sono cosciente che la pasta al forno ha tante preparazioni e ti impiega un bel po' di tempo. Ma la cosa bella di queste ricette è che non si è costretti a preparale il giorno stesso. Si può sistemare tutto il giorno prima e poi cuocere quando serve. Oppure, per riciclare la strategia di mia madre: "devo mettere sottosopra la cucina per una teglia di pasta al forno? Allora, ne faccio tre, una la uso, due le congelo ed ho ottimizzato tempo e sforzo". Quindi, non vedo l'ora di trasferirmi a casa nuova, per avere un freezer enorme da riempire con tutte le teglie possibili ed immaginabili!

I paccheri al forno con ricotta e spinaci, o come di dice qui a Milano "di magro", sono una versione un po' più originale della pasta al forno. Il ripieno morbido e cremoso rende questo piatto veramente molto goloso. Se volete usare un formato di pasta ancora più "estroverso", potete provare anche con i conchiglioni!


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
60 minuti di preparazione + 40 minuti di cottura Facile 6 persone

INGREDIENTI:  
Paccheri giganti 500 gr
Spinaci 500 gr
Ricotta 200-250 gr
Uovo 1
Formaggio grattugiato 1 bicchiere
Mozzarella 200 gr
Aglio 1 spicchio
Burro 50 gr
Sale e pepe q.b.
PER LA BESCIAMELLA:  
Latte 300 ml
Burro 30 gr
Farina 30 gr
Sale, pepe e noce moscata q.b.
PER IL SUGO:  
Passata di pomodoro 1 lt
Cipolla metà
Olio, sale e pepe q.b.
ACCESSORI:  
Teglia da forno Carta forno
Teglia di alluminio  Sach-a-poche

Ci sono tre preparazioni differenti: sugo, besciamella e ripieno.

Iniziate dalla besciamella. Scaldate leggermente il latte. In un altro pentolino, sciogliete il burro e, quando sarà liquido, aggiungete la farina, mescolando energicamente per non far formare i grumi. Allungate la crema che si sarà formata con il latte e portate a bollore, senza smettere di mescolare. Salate, pepate e condite con la noce moscata. Quando la besciamella sarà densa, spegnete il fornello. Fate raffreddare. 

In una padella, fate soffriggere la cipolla. Quando sarà rosolata, aggiungete la passata di pomodoro. Fate sobbollire per un paio di minuti ed allungate con acqua calda. Quando avrà preso bollore, salate, pepate e lasciate inspessire il sugo per una quindicina di minuti. Anche qui, una volta pronto fate raffreddare. 

Passate al ripieno. Mondate gli spinaci eliminando le foglie più rovinate e le radici del torsolo. Lavate la verdura più volte e mettetela a scolare. In una casseruola capiente, fate sciogliere il burro e rosolate l'aglio tritato finemente. Aggiungete gli spinaci e fate appassire per un paio di minuti. Non devono cuocere completamente. Passato il tempo, trasferite la verdura in un colapasta e fate raffreddare.

Fate bollire abbondante acqua salata. Calate i paccheri e cuocete per circa 5/7 minuti. Scolateli e sciacquate con acqua fredda. Trasferite la pasta in un contenitore, condite con un filo d'olio e mescolate bene. 

In una ciotola, stemperate la ricotta con l'uovo e metà della besciamella. Completate con il formaggio, sale e pepe. Decidete voi quale formaggio utilizzare. Se vi piace un gusto più deciso, utilizzate formaggio piccante. A questo punto, incorporate gli spinaci tritati e rimestate per bene. Tritate la mozzarella finemente e incorporatela al ripieno. Quando sarà pronto, trasferite tutto in una sach-a-poche.

Preparate la teglia che intendete utilizzare. Sciogliete la besciamella restante nel sugo e bagnate il fondo della teglia con metà del condimento ottenuto. Riempite i paccheri con il ripieno, con l'ausilio della sach-a-poche e sistemateli, uno accanto all'altro nella teglia. Continuate fino alla fine degli ingredienti. Una volta terminato, coprite con il sugo ed una spolverata di formaggio. 

paccheri ricotta spinaci dett

 

Preriscaldate il forno a 200°C. Coprite la teglia con un foglio di alluminio e cuocete per almeno 30 minuti. Passato il tempo, scoprite la pasta e provate ad infilzare un pacchero con la forchetta. Se risulterà morbido, è ora di sfornare. Lasciate riposare 5 minuti, prima di servite. 

Questa ricetta è perfetta quando avete ospiti. Tutte le preparazione, compresa la farcitura della pasta, possono essere eseguite la sera prima. Conservate in frigo e cuocete il giorno dopo. Questo vi permette di passare più tempo con i vostri ospiti o la vostra famiglia, invece di stare tutto il tempo in cucina. Io ho servito 6 paccheri a testa: una porzione più che adeguata.

Foto: "Fornelli e Ricette".


Vuoi essere aggiornato sulle ultime ricette di "Fornelli & Ricette" o chiedermi maggiori dettagli? Segui la pagina Facebook o Instagram

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Potresti provare anche un altro primo piatto:

Le farfalle integrali con cavolo bianco e acciughe sono un primo piatto gustoso e sano. L'accoppiamento pasta/verdure è un caposaldo della cultura culinaria del sud

Devo dire che, per preparare questo piatto, si ha bisogno di un certo sangue freddo, poichè questi crostacei vengono venduti generalmente vivi.

Sempre dal mio menù pasquale, sua maestà la lasagna! Bella, cicciosa, carica di ragù e di besciamella proprio come piace a me!

Iscriviti alla Newsletter!

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette!

Iscrivendoti alla mia Newsletter, ti invierò un messaggio mensile con idee, suggerimenti culinari, novità ed eventi legati alla cucina!
Nessuno spam! Te lo prometto! :-)

Dai Socials di "Fornelli & Ricette"

Ti piace "Fornelli & Ricette"?
Allora, condividi e segui!

Share With Friends...

Aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici. Social, E-mail o WhatsApp, basta cliccare e condividere!

...And Follow Us:

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette inserite!