informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

tagliatelle barbabietola

Ogni volta che torno a casa in Puglia, una tappa obbligatoria per le mie provviste è La Credenza, un negozietto meraviglioso traboccante di prodotti tipici salentini a km0 e provenienti da realtà locali. Questa volta, Tiziana...tutta entusiasta...mi ha mostrato una fantastica polvere color rosa acceso. Non appena ha aperto il vasetto, il mio olfatto è stato investito da un profumo inebriante di barbabietola ed affumicato! Tutto naturale: la verdura essiccata, affumicata e ridotta in polvere! Una magia!

Dalla Credenza alla mia cucina è stato un attimo...Bhè proprio un attimo no! Dato che vivo a 1050 km di distanza dal negozio di Tiziana! Ma, appena sono tornata a Milano, mi sono messa ad impastare! 

Con la mia macchinetta per la pasta vintage e sgangherata, sono passata da una semplice tagliatella bicolore, alla pasta ripiena. Il risultato è stato un tripudio per la mente (perchè impastare rilassa), per gli occhi (basta guardare la foto) e per le papille gustative!

In questo articolo, parleremo della pasta semplice! Le tagliatelle di barbabietola alla salvia e prosciutto croccante sono un primo piatto molto gustoso e scenografico. In particolare, le mie sono bicolore perchè ho creato i nidi usando sia la pasta rossa che quella classica senza condimenti.

Prima di vedere insieme come preparare questa ricetta, vi invito a dare un'occhiata alla shop de "La Credenza": La Credenza - Tipico e Sano

tagliatelle barbabietola prosciutto


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
1h circa Facile

Circa 6 persone


INGREDIENTI PER LA PASTA ALLA BARBABIETOLA:
Farina di semola di grano duro 100 gr
Polvere di barbabietola 2/3 gr
Sale un pizzico
Acqua 50 gr circa
INGREDIENTI PER LA PASTA BIANCA:  
Farina di semola di grano duro 100 gr
Acqua 50 gr circa
Sale un pizzico
INGREDIENTI PER IL CONDIMENTO:  
Prosciutto crudo 100 gr
Salvia Una decine di foglie
Burro Due noci
Parmigiano grattugiato 3/4 cucchiai
ACCESSORI:  
Tegame con coperchio Casseruole
Macchina per stendere la pasta o matterello Pellicola per alimenti
Taglia pasta  

 

 

Inziate dalla pasta. Mescolate bene la farina con la polvere di barbabietola. Quando il colore sarà uniforme, sistemate le le polveri sulla spianatoia, allargate al centro e aggiungete l'acqua. Ricordate che ogni farina assorbe quantità di acqua differente, quindi pesate l'acqua, ma usatela gradualmente. Impastate fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. La farina di grano duro ha bisogno di essere lavorata a lungo prima di prendere corda, quindi non cedete alla tentazione di idratare tanto. L'impasto deve essere omogeneo, ma sodo e secco. Fate riposare avvolto in pellicola per una mezz'oretta.

Potete usate il mattarello o la macchina per la pasta...come preferite. Io ho usato la macchina ed ho creato delle strisce di circa 7 centimetri di larghezza per 15 di lunghezza. Considero uno spessore di circa 1 millimetro! Per intenderci è la tacca 8 della mia macchina per la pasta. A questo punto, passate al taglia tagliatelle oppure procedete a mano. Per tagliarle a mano, spolverate la pasta con la farina di grano duro, ripiegatela tre volte nel senso della lunghezza e tagliate le striscioline. Aprite la pasta, avendo cura che sia ben spolverata, e create i nidi.

Il condimento: scaldate una padella antiaderente. Quando sarà ben calda, adagiateci le fette di prosciutto crudo e fatele rosolare per bene, finchè non diventano croccanti. Man mano che saranno pronte, trasferitele su carta assorbente e fate raffreddare. Nella stessa padella, sciogliete il burro e rosolate la salvia a strisce per un minutino. Spegnete e fate insaporire.

Calate le tagliatelle in acqua bollente salata. Quando la pasta sarà pronta, scolatela e trasferitela nel burro. Amalgamate bene, aiutandovi con l'acqua di cottura e spolverando con il formaggio. Impiattate e completate con il prosciutto croccante a listarelle e salvia fresca. 

Foto: Fornelli & Ricette


Vuoi essere aggiornato sulle ultime ricette di "Fornelli & Ricette" o chiedermi maggiori dettagli? Segui la pagina Facebook o Instagram

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Potresti provare anche un altro primo piatto:

I colori di questo piatto sono fantastici, ed il sapore lo è altrettanto. I fusilli con il cavolo romano e il pane croccante sono un connubio perfetto

La pasta saltata con le verdure mi da sempre una grande soddisfazione, perchè è rapida da preparare e sempre molto saporita.

Le orecchiette con le cime di rapa non sono un piatto caratteristico del Salento! Le orecchiette, nel leccese, vengono condite con il sugo di pomodoro

Iscriviti alla Newsletter!

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette!

Iscrivendoti alla mia Newsletter, ti invierò un messaggio mensile con idee, suggerimenti culinari, novità ed eventi legati alla cucina!
Nessuno spam! Te lo prometto! :-)

Dai Socials di "Fornelli & Ricette"

Ti piace "Fornelli & Ricette"?
Allora, condividi e segui!

Share With Friends...

Aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici. Social, E-mail o WhatsApp, basta cliccare e condividere!

...And Follow Us:

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette inserite!