informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

tagliatelle limone prezzemolo

Profumate e speziate, le tagliatelle al limone e prezzemolo sono facilissime da fare e garantiscono un figurone a tavola! Gli accostamenti possono essere molteplici. A casa mia, il must è con i gamberetti appena scottati con una noce di burro. Ma vi consiglio anche di condirle con vongole o pesto di zucchine. Il risultato è sempre un primo piatto fresco e aromatico...con la marcia in più della pasta fresca fatta in casa!


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
Un'oretta Bassa 3/4 persone

INGREDIENTI:
Farina di semola di grano duro 300 gr
Limoni bio 2
Prezzemolo fresco Un mazzetto
Sale Mezzo cucchiaino
Acqua tiepida q.b.
STRUMENTI:
Macchina per la pasta con accessorio per tagliatelle  

Prelevate la buccia dai limoni e spremetene il succo. Tritate la buccia finemente. Lavate il prezzemolo e tritate finemente le foglie. Versate la farina sulla spianatoia e create un foro al centro. Versate la buccia del limone, il prezzemolo ed il succo di limone. Iniziate ad impastare, aggiungendo gradualmente l'acqua necessaria per creare un panetto liscio, omogeneo e compatto. Non deve essere molto morbido, ma bello sodo. La caratteristica della farina di grano duro e della pasta senza uova è che risulta difficile da lavorare all'inizio. Quindi, non cadete nella tentazione di aggiungere acqua se vedete che non si lega. Andate avanti per gradi, lavorando energicamente dopo ogni aggiunta. Ci vuole un po' di pazienza. Una volta pronto il panetto, coprite con un canovaccio e fate riposare per almeno una mezz'oretta.   

tagliatelle limone dett

Passato il tempo, stendete la pasta. Io ho usato una macchinetta lasciando le tagliatelle un po' più spesse del solito, per avere un risultato più rustico. Ho infarinato le tagliatelle ed ho usato una gratella da forno per appenderle e lasciarle asciugare tutta la notte. Trovo che la pasta fresca, se fatta essiccare, tenga meglio la cottura. Inoltre, può essere comodamente conservata in un contenitore ermetico e in sacchetti per congelare.

Come vi dicevo all'inizio dell'articolo, ho codito la pasta con gamberetti, rosolati nel butto. Ho scolato la pasta al dente ed ho teminato la cottura nella cremina dei gamberetti, allungandola con l'acqua di cottura quando necessario.

Foto: "Fornelli e Ricette".


Vuoi essere aggiornato sulle ultime ricette di "Fornelli & Ricette" o chiedermi maggiori dettagli? Segui la pagina Facebook o Instagram

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Potresti provare anche un altro primo piatto:

Il mio regime dietetico, oggi, prevede pasta all'olio e verdura! Ora, a meno che non avrò un problema salutare che mi impone di mangiare pasta in bianco

La pasta saltata con le verdure mi da sempre una grande soddisfazione, perchè è rapida da preparare e sempre molto saporita.

La ricetta per il pranzo di oggi è stato il risultato di una negoziazione aggressiva tra me e mio marito. Dovendo uscire a cena, io volevo rimanere leggera

Iscriviti alla Newsletter!

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette!

Iscrivendoti alla mia Newsletter, ti invierò un messaggio mensile con idee, suggerimenti culinari, novità ed eventi legati alla cucina!
Nessuno spam! Te lo prometto! :-)

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Dai Socials di "Fornelli & Ricette"

Ti piace "Fornelli & Ricette"?
Allora, condividi e segui!

Share With Friends...

Aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici. Social, E-mail o WhatsApp, basta cliccare e condividere!

...And Follow Us:

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette inserite!