informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "Fornelli&Ricette", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

brasciole cavallo

Gli involtini di carne, notoriamente conosciuti nel Sud Italia come brasciole, sono un perfetto svuota-sfrigo. Anche se la versione classica prevede il capocollo di maiale, la carne di cavallo è largamente utilizzata, soprattutto nel Salento.

Vi propongo una versione un po' rivisitata, nata dal fatto che dovevo far fuori un panetto di feta. Il risultato è stato più che soddisfacente. Utilizzo spesso la feta come ripieno perchè, a differenza degli altri formaggi, non fonde quindi, non si corre il rischio che fuoriesca, si riversi nel sugo e lasci l'interno secco e vuoto.


PREPARAZIONE DIFFICOLTÀ PORZIONI
10 minuti di preparazione + 15 minuti di cottura Bassa 6 persone

INGREDIENTI:
  • 6 fette di polpa di cavallo
  • 2 carote
  • 6 fette di feta
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe
  • cipolla
  • 1 foglia di alloro
  • vino bianco
  • olio d'oliva
ACCESSORI:
  • Stecchini
  • Batticarne

Stendete una fettina di carne sul tagliere. Se risulta spessa, battetela con il batticarne. A questo punto, se preferite gli involtini più piccolini, tagliate la fettina in due. Disponete al centro un pezzettino di feta, tre bastoncini di carota, il prezzemolo tritato. Spolverizzate con sale e pepe. Non riempite molto gli involtini perchè si rischia che non si chiudano bene.

 


Ripiegate i bordi laterali della carne sul condimento e arrotolate nel verso della lunghezza. Fissate gli estreni con uno o più stecchini. Passiamo alla cottura. Fate rosolare una foglia di alloro e la cipolla a rondelle in un fondo di olio d'oliva. Aggiungete gli involtini e fateli rosolate da tutti i lati.

Sfumate con un bicchiere di vino bianco, aggiustate di sale e pepe e portaleli a cottura, finchè il fondo non si sarà ridotto. Non allungate troppo la cottura, poichè la carne di cavallo tende a seccarsi e diventare stopposa.

Foto: "Fornelli e Ricette".


Vuoi essere aggiornato sulle ultime ricette di "Fornelli & Ricette" o chiedermi maggiori dettagli? Segui la pagina Facebook o Instagram

Se la ricetta ti é piaciuta, condividila con i tuoi amici:

Potresti provare anche un altro secondo piatto:

Per coloro che amano il sapore del mare e non vogliono rinunciarci neanche nei piatti freddi, vi proponiano un’insalata mista con aringhe e finocchi

La frittata rappresenta quel piatto utile e versatile per soddisfare qualsiasi scopo: svuotafrigo, aperitivo, secondo, gita fuori porta

Il mio peregrinare alla scoperta del mondo, questo fine settimana, mi ha portata a Budapest, capitale dell'Ungheria.

 

Iscriviti alla Newsletter!

Entra a far parte anche tu della Community di Fornelli&Ricette!

Iscrivendoti alla mia Newsletter, ti invierò un messaggio mensile con idee, suggerimenti culinari, novità ed eventi legati alla cucina!
Nessuno spam! Te lo prometto! :-)

Dai Socials di "Fornelli & Ricette"

Ti piace "Fornelli & Ricette"?
Allora, condividi e segui!

Share With Friends...

Aiutami a far crescere il mio blog, segnalando la pagina ai tuoi amici. Social, E-mail o WhatsApp, basta cliccare e condividere!

...And Follow Us:

Segui le nostre pagine social di "Fornelli e Ricette" per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette inserite!